casa-e-soldiInizialmente bisogna valutare l’ attuale livello di efficienza energetica, stabilire indicatori, in grado di monitorare e confrontare, da cui dipenderanno le attività di valutazione che offriranno una panoramica dello stato attuale e evolutivo.

In altre parole, possiamo ottenere tutto questo:

  1. eseguendo un audit energetico
  2. tramite simulazione informatica del comportamento energetico degli edifici residenziali o a uso terziario. (APE)
  1. Gli audit energetici sono nati con l’obiettivo di una società conosciuta per il dettaglio come contratti energetici, tanto consumano, il loro impatto sui costi e individuare possibili miglioramenti per ridurre i costi energetici.
    Dall’ energia azioni di controllo sono proposto di migliorare l’efficienza energetica, tra i più importanti sono:

    • I miglioramenti tecnologici (illuminazione più efficienti, motori ad alta efficienza, che cambiano avviamento per azionamenti, etc.)
    • Cambiamento di energia (sostituzione di altre fonti di energia, etc.)
    • Ottimizzazione dei processi industriali e automazione (ridisegno dei sistemi di produzione, etc.)
    • Gestione della temperatura (migliore controllo della temperatura, prevenire la perdita di calore e di freddo, ecc)
    • Aria condizionata o l’uso della luce solare
    • Miglioramento del fattore di potenza
  1. Gli Attestati di Prestazione Energetica, che sono redatti basandosi su una simulazione virtuale realizzata sulla base delle caratteristiche dei componenti costituenti l’edificio, ci mostrano il livello di efficienza energetica degli edifici e da essa si possono indagare possibili miglioramenti.
    Il certificato energetico valuta aspetti quali l’isolamento, la qualità della luce, l’orientamento della costruzione ed altri parametri che influenzano la classe energetica; dal 1° ottobre 2015, passando da sette a dieci dalla A4 (la migliore) alla G (la peggiore), le classi energetiche  indicheranno il consumo di energia e, quindi, l’ ammontare di costi luce, gas, etc.

Approfondisci la diagnosi energetica

Richiedi un preventivo

Per avere un preventivo per una diagnosi energetica richiedi un sopralluogo gratuito dell’immobile tramite la pagina contatti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *