L’energia rinnovabile è derivato da fonti naturali inesauribili, sia per il padrone di casa che contiene, o perché sono in grado di rigenerare in modo naturale.

E hanno praticamente alcun impatto e sempre reversibili nell’ambiente.

E la sua natura indigena contribuire a ridurre la dipendenza del nostro Paese dalle forniture esterne, e può raggiungere un approvvigionamento più diversificato. Oltre a favorire lo sviluppo tecnologico e la creazione di occupazione.

Tra le energie rinnovabili sono:

L’energia geotermica è una energia che può essere estratta dall’interno della Terra. A questo scopo si utilizza la pompa di calore geotermica.Questa energia viene dall’interno della Terra (radiazione) e, dall’altro dall’esterno (sole). Il solito riceve permanentemente calore quindi è un’energia rinnovabile e inesauribile.

L’energia solare fotovoltaica è una fonte di energia che produce energia elettrica da fonti rinnovabili, ottenuti direttamente dalla radiazione solare da un dispositivo a semiconduttore chiamato cella fotovoltaica. E ‘diventato la terza fonte più importante in termini di potenza installata, dopo idroelettrica ed eolica.

Energia solare è sfruttare l’energia solare per produrre calore, che può essere utilizzato per l’acqua calda o riscaldamento o per produrre energia meccanica, che può produrre energia elettrica.

Diversi tipi di conversione termica in funzione della temperatura del fluido di raggiungere:

Bassa temperatura conversione termica.
Bassa temperatura conversione termica.
Alta temperatura conversione termica.

La biomassa è che il materiale organico di origine vegetale o animale, compresi i cascami e rifiuti organici in grado di generare energia. È rinnovabile perché è più breve di quello dei combustibili fossili chiuso materie prime di circuito, un circuito ciclo chiuso in molti casi un anno, migliaia di anni. La biomassa può essere classificato in due gruppi:

  • Biomassa naturale o biomassa residuale, secondo la loro origine.
  • Biocombustibili solidi, liquidi e gassosi, in base al loro stato.
  • Le direzioni principali di utilizzo sono: energia elettrica, calore e trasporti.

Con tecnologie e processi di conversione diversi, e con rese diverse per scopi diversi si ottengono.

L’energia termica è sempre presente nell’aria, anche quando le temperature sono estremamente basse.

Il Aerothermy è il nuovo sistema che consente di utilizzare questa energia, per il trasferimento ai serbatoi di acqua calda. Per trasferire l’energia all’acqua è necessario utilizzare un agente di trasporto dell’energia che scorre attraverso una pompa di calore aria-acqua. Si tratta di una energia ambiente amichevole, sistemi di recupero d’aria, e non contaminare i fluidi usate o prodotte danno lo strato di ozono.

L’energia eolica è la più diffusa di capacità a livello internazionale, installata e dell’energia prodotta.

L’energia eolica viene da energia solare, come sono variazioni di pressione e temperatura nell’atmosfera che provocano serie di circolazione dell’aria, generando turbine eoliche sfruttato per produrre energia elettrica attraverso il movimento pale.

Ci sono due forme di energia eolica:

Eolica onshore. (Il più noto)
L’energia eolica offshore. (Chiamato anche eolica offshore)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *